Dopo un po’ torno a scrivere un articolo che potrebbe tornare utile a qualcuno che si trovava con il mio stesso problema.

Ho scoperto da poco che con Windows 10 Pro si può utilizzare Hiper-V per creare macchine virtuali senza usare programmi esterni e con una migliore integrazione. Il problema però è che molte immagini che potete reperire su internet sono spesso per Virtual Box o VmWare (nel mio caso un immagine di Owncloud pronta).

In nostro aiuto viene un programma di nome StarWindConverter V2V Converter, un software gratis che vi permette con pochi click di creare un immagine Vhdk da una Vmdk e volendo anche viceversa.

L’installazione e rapida e non contiene programmi aggiuntivi, una volta installato va aperto e ci troveremo qua: Cattura

Scegliamo il file e diamo next;

Cattura2

Scegliete l’ultima voce di VHDX, o almeno vanno bene anche le altre voci ma almeno con questa dovrebbe diventare uno spazio dinamico ed aumentare a necessità;

Cattura3

Qua date avanti senza selezionare nulla;

Cattura4

Ora qua scegliete dove salvare l’immagine;

Attendiamo la conversione del file che dipende dalla dimensione della macchina e ora abbiamo pronto il nostro disco da caricare nella console Hyper-V.

Basta ora creare una nuova macchina virtuale, scegliere tutti i requisiti e arriverete a questo punto;

Cattura3

Date sfoglia e andate a scegliere il file convertito e

 

Nel mio caso avrete Owncloud tenendo Windows su una macchina che uso come server e con un consumo di risorse veramente risicato!

 

(33)

There are no comments.

Leave a Reply